La prima edizione di Harry Potter è stata venduta a un prezzo record

harry potter prima edizione asta record incasso


Harry Potter può essere prezioso come un diamante. S’intende: non Harry Potter nella sua persona di maghetto, ma i libri che raccontano le sue avventure.

A un’asta americana, infatti, una delle 500 copie della tiratura originale di Harry Potter e la Pietra Filosofale, edito 20 anni fa da Bloomsbury, è stata battuta a un prezzo esorbitante, oltre ogni aspettative e tale da registrare un record di incasso.

Il prezzo originale del volume era 10.99 sterline nel 1997 e poco tempo fa è stato venduto a più di 60 mila sterline, 60.211 per la precisione. Fa un certo effetto!

harry-potter-wow

Il livello raggiunto non solo ha superato la stima di ben 4 volte rispetto a quella stabilita all’asta, ma ha anche superato la vendita record di anni fa che era giunta a 43.750 sterline. Per lo stesso libro, ovvio.

Questa edizione deluxe, nel senso che si è rivelata deluxe, è stata acquistata 18 anni fa nel Regno Unito e da allora è stata custodita in una collezione come una preziosa reliquia.

James Gannon, direttore di questa casa d’asta tra le più importanti per i collezionisti di libri, al The Sun ha dichiarato che si tratta di un libro in ottime condizioni «È stato trattato con cura. […] Della prima tiratura esistono 500 copie e si pensa che 300 di queste siano andate alle biblioteche per il prestito». Quindi si tratta di una vera rarità.

Harry Potter è un po’ come il vino, più invecchia più è buono (e vale) e se sei fan è l’alternativa perfetta a un anello con brillocco. È altrettanto prezioso e ti getta in un mondo magico.

vino
 

Commenta con Facebook!

commenti

Precedente "Sleeping Beauties"a Novembre in arrivo L'ultimo libro di Stephen King Successivo “Il buio oltre la siepe” diventerà un graphic novel

Lascia un commento

*